Stampa
Categoria principale: Parrocchia
Categoria: Ricorda che..
Visite: 165

Il Ministero dell’Interno, Direzione centrale degli Affari di Culto, con una Nota del 27 marzo 2020, chiarisce che, essendo le chiese aperte “non si può precludere la preghiera dei fedeli”, purché avvenga in garanzia delle norme in essere senza assembramenti Infatti può esser solo personale) e durante un’uscita da casa per i motivi riferibili all’autocertificazione: andando a lavoro o a fare la spesa o in farmacia o per altre urgenze è possibile dunque trattenersi in chiesa per un momento di preghiera personale.

       Continua a leggere per visualizzare e/o scaricare il pdf della Nota.

 

 

Cliccare sulla seguente immagine
 per scaricare il pdf della Nota